il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Buon inizio d'anno dalla redazione del giornalino

Buon inizio d'anno dalla redazione del giornalino

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Cari lettori, vi auguriamo innanzitutto, con qualche giorno di ritardo, un buon anno nuovo.

L’esperimento di riprendere le pubblicazioni del sito sta andando avanti ormai da oltre un anno con risultati almeno parzialmente incoraggianti: i lettori continuano lentamente ma costantemente ad aumentare e ci sembra che, nonostante la copertura informativa non sia ancora del tutto in linea con il progetto editoriale che puntiamo a realizzare, nondimeno stiamo riuscendo ad aggiornare il sito in modo sufficientemente puntuale.


Questo avviene anche in virtù dei numerosi comunicati che riceviamo quotidianamente dalle realtà più diverse: associazioni, pro-loco, istituzioni, partiti, attività private, singoli cittadini che ci segnalano notizie, iniziative, situazioni. Invitiamo ognuno dei nostri lettori a continuare a farlo in prima persona quando capiti di conoscere informazioni e notizie di possibile interesse pubblico, così da favorirne la diffusione e promuovere il dibattito intorno a temi rilevanti.
La redazione, che al momento della sospensione delle pubblicazioni era scesa a due sole persone, al momento ne conta cinque, ai quali vanno aggiunti alcuni “corrispondenti” che seguono esclusivamente temi specifici: questo ci consente di aggiornare il sito con crescente regolarità.

I nostri propositi per l’anno nuovo prevedono un ulteriore ampliamento e consolidamento. Abbiamo in programma una riorganizzazione dei ruoli redazionali per assicurare la più ampia copertura sulle informazioni locali e la massima tempestività negli aggiornamenti: se doveste essere interessati a collaborare in qualche forma con noi, non avete che da contattarci: ascolteremo le vostre proposte e cercheremo di realizzarle insieme a voi. Diverse “nuove proposte” sono già in cantiere e ci stiamo lavorando su; il nostro intento è quello di migliorare giorno per giorno la nostra offerta informativa e di migliorare la capacità di approfondire i temi più rilevanti.
Come strumento di comunicazione interna alla redazione e di contatto con i nostri lettori, parallelamente al sito abbiamo sviluppato la nostra presenza nei social network: siamo attivamente presenti su Twitter, Google+ e Facebook, oltre che con il nostro storico account YouTube. Vi invitiamo ad aiutarci a far conoscere i nostri contenuti anche condividendo quelli che riteniate più significativi attraverso il vostro account.

In questi mesi siamo riusciti a compiere significativi progressi anche dal punto di vista tecnico grazie alla fondamentale collaborazione di Francesco Pompili, che fra l’altro ha allestito per noi una vera e propria applicazione che può essere utilizzata sui dispositivi iOS (iPhone, iPad, iPod Touch) per informarsi, ma anche per entrare direttamente in contatto con i redattori. Anche su questo fronte, ulteriori novità sono in programma.
Per facilitare il più possibile l’interazione con i lettori, nei mesi passati abbiamo reso possibile inserire i commenti direttamente attraverso Facebook, così da semplificare l’accesso al sito indipendentemente dalla registrazione.

Da questo punto di vista, rileviamo anche qualche criticità: compaiono infatti commenti, postati attraverso Facebook (e sui quali non possiamo pertanto attualmente intervenire in alcun modo), che violano le regole che ci siamo dati nel corso degli anni precedenti, ovvero l’espressione delle proprie idee con l’utilizzo di un linguaggio “pulito”,  nel pieno rispetto delle persone e delle idee espresse.
Provvederemo al più presto a implementare un nuovo sistema di gestione dei commenti che unisca la facilità dell’autenticazione effettuata tramite social network, senza però privarci della possibilità di impedirne la pubblicazione sulle pagine del nostro sito, qualora ricorrano espressioni ingiuriose o calunniose nei confronti di terzi.
Ciascuna delle molte innovazioni sulle quali stiamo lavorando richiede impegno e applicazione, che continuiamo a profondere con l’obiettivo di creare uno strumento di informazione e di confronto a disposizione del territorio. Vi chiediamo di darci il vostro contributo in questo senso anche con commenti, suggerimenti, indicazioni o critiche, che possono essere preziosi stimoli per migliorare il sito.
Vi chiediamo anche di avere il senso di responsabilità di non vanificare quanto stiamo facendo sterilizzando il tutto dietro una cortina di polemiche distruttive e inutili.

Rinnoviamo il nostro augurio di buona lettura.


LINK


Ultimo aggiornamento Sabato 12 Gennaio 2013 19:36

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito