il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Filettino, ultimo atto: il Comitato sollecita il Prefetto per non perdere la stagione sciistica

Filettino, ultimo atto: il Comitato sollecita il Prefetto per non perdere la stagione sciistica

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

FILETTINO - Continua ad essere un punto interrogativo il futuro della stazione sciistica di Campo Staffi, o meglio un presente incerto nell'attesa di sapere se quest'anno aprirà o no. La neve in questi ultimi giorni qui è scesa già in abbondanza superando i 60 cm, e mentre già altre stazioni sciistiche italiane, incominciano ad inaugurare l'apertura invernale, su Campo Staffi vi è il totale silenzio.

Un comitato di cittadini preoccupato della situazione, è stato ricevuto in Prefettura dal rappresentante dello Stato il Prefetto Soldà, chiedendo d'intervenire sulla situazione affinché solleciti il Presidente della Provincia Antonello Iannarilli, ad intervenire sulla questione che sta ostacolando l'apertura di Campo Staffi, legata allo scioglimento del Consorzio che fino a qualche anno fa gestiva la stazione,  almeno dando modo di aprire per questa stagione, e di trovare un'alternativa certa nel corso del prossimo anno.
«Siamo molto preoccupati -sottolineano dal comitato pro Filettino- i giorni passano e su Campo Staffi non si conosce nulla. La crisi nazionale sta toccando tutti i settori produttivi, ma è pur vero che oggi le uniche risorse dove bisogna puntare sono il turismo e l'ambiente.  Campo  Staffi per questo territorio rappresenta molto di più che una stazione sciistica, vuol dire occupazione, turismo, investimenti, promozione territoriale, e tutto ciò non solo per Filettino ma per l'intero indotto che coinvolge tutti gli altri paesi dell'area.
Noi confidiamo nell'intervento del Prefetto, chiediamo nuovamente che possa raccogliere il nostro appello e avere un confronto con il Presidente Iannarilli, che sia però nell'immediato, perché si rischia di perdere tempo e di vedere sfumare la stagione; garantendo così  almeno l'apertura invernale di questa stagione, dando speranza a questo territorio che trova la sua fonte di sopravvivenza nel turismo invernale, ossia in Campo Staffi».

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Dicembre 2012 07:27

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito