il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Guarcino, l’Osservatorio di Campo Catino vince ricorso al TAR contro taglio dei fondi dalla Regione Lazio

Guarcino, l’Osservatorio di Campo Catino vince ricorso al TAR contro taglio dei fondi dalla Regione Lazio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

GUARCINO - Il TAR del Lazio torna a bocciare l’operato della Giunta Polverini, questa volta in relazione alla decisione, arbitraria ed illegittima, di negare i fondi destinati all’Osservatorio Astronomico di Campo Catino, già stanziati con la legge finanziaria del 2012. Il direttore dell’Osservatorio, Mario Di Sora, aveva vivamente protestato dopo aver scoperto che, se da un lato i fondi per l’Osservatorio erano stati tagliati, il capitolo di spesa era stato in realtà aumentato di 800.000 euro: ma tutti i fondi sono stati destinati ad Istituzioni di Roma.
Di Sora ha così predisposto un ricorso al TAR, attraverso gli avvocati Adolfo Ciccocioppo e Carlo Perino, che sollecitava la sospensione del provvedimento che ha negato la somma di 50.000 € (su un capitolo di oltre 5 milioni!).
Il TAR ha ora riconosciuto la fondatezza del ricorso, sia relativamente alla richiesta di sospensiva che nel merito dello stesso.
«Al di la della legittima soddisfazione si esprime rammarico per il comportamento scorretto ed anche illegittimo che l’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, dopo 25 anni di proficua collaborazione, ha riservato ad una delle più attive Istituzioni scientifiche in campo nazionale», commentano dall'Osservatorio.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito