il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Il Prefetto di Frosinone Soldà in visita a Trevi nel Lazio e Filettino

Il Prefetto di Frosinone Soldà in visita a Trevi nel Lazio e Filettino

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

TREVI - FILETTINO - Il Prefetto di Frosinone, Eugenio Soldà, ha visitato nella giornata di ieri i comuni di Filettino e di Trevi Nel Lazio, incontrando i relativi amministratori, e le varie autorità locali. Dal suo insediamento avvenuto lo scorso febbraio, il Prefetto Soldà, ha per la prima volta visitato i due centri montani.
A Filettino è stato ricevuto dal commissario prefettizio la dott.ssa Loredana Filippi, che dallo scorso maggio regge il comune. Durante l'incontro privato il commissario Filippi ha potuto illustrare la situazione in cui versa l'Ente Comunale che al di la delle problematiche legate a tutti i centri di montagna (Filettino è il paese più alto della Provincia ed è ai confini con l'Abruzzo), sta affrontando la gravosa situazione della stazione sciistica di Campo Staffi, che ad oggi non conosce il suo destino, se aprirà o no quest'inverno. A tal proposito un comitato di cittadini ha consegnato al Prefetto un documento nel quale evidenziano nel particolare la criticità della situazione, e nel quale chiedono per quanto di sua competenza al Prefetto d'intervenire sulla vicenda, al fine di scongiurare la mancata apertura della stazione sciistica, che rappresenta un indotto economico vitale non solo per Filettino ma anche per tutti i Comuni del comprensorio.
Dopo un rinfresco nella sede comunale, il Prefetto ha raggiunto il vicino comune di Trevi Nel Lazio, che conosceva avendovi anni fa soggiornato nel periodo estivo. Qui è stato accolto dal Sindaco Pierfilippo Schina, con il quale ha avuto un lungo colloquio, per essere ragguagliato sulla situazione comunale e del territorio. In questa visita il Prefetto, estasiato dalla bellezza dell'ambiente naturale che circonda i due paesi siti all'interno del Parco Naturale dei Monti Simbruini, ha apprezzato gli sforzi che le amministrazioni dei due piccoli centri montani, stanno affrontando in questo momento di crisi nazionale che sta coinvolgendo l'intera provincia, sottolineando la vicinanza da parte della Prefettura per fare quanto più possibile nelle proprie competenze.
Non sono mancati gli apprezzamenti verso le forze dell'ordine operanti sul territorio, rappresentate dai comandanti di stazioni dei carabinieri il maresciallo Timoteo D'Arpino di Filettino, il maresciallo di Trevi Nel Lazio Salvatore Nicotra ed il comandante del Corpo Forestale di Filettino Paolo Ottaviani.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito