il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Acuto, la nostra diretta sulla presentazione del servizio LTE di 3 Italia

Acuto, la nostra diretta sulla presentazione del servizio LTE di 3 Italia

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

ACUTO - Cercheremo di aggiornarvi in tempo reale su questa pagina. L'inizio dell'evento è previsto per le ore 10:30. L'hashtag su twitter è #LT3_Acuto.

h 10:30 - Il ministro Passera ha visitato le Scuole di Acuto; l'AD di 3 Italia Vincenzo Novari  apre l'incontro con il suo intervento. Inizia salutando gli studendi delle scuole di Acuto: «Voi siete il futuro».

10:40 - Novari spiega: «Svilupperemo una rete per le grandi città, ma parallelamente svilupperemo anche una rete su tutto il territorio per colmare al più presto il Digital Divide in Italia».

10:43 - I saluti di Novari all'astronauta acutino Umberto Guidoni, che consegnerà uno dei tablet ai ragazzi della scuola media di Acuto.

10:44 - Ringraziamenti ad Ericsson e Samsung, partner tecnologici di 3 Italia per l'LTE.

10:45 - Prende la parola il sindaco di Acuto, Augusto Agostini per i saluti. Enfatizza il ruolo dell'LTE nel rilancio economico dell'Italia in un momento di grave crisi economica e di speranza di svluppo per il futuro.

10:50 - Riprende la parola Novari: «Passera è stato il primo ministro a spingere per l'approvazione dell'Agenda Digitale, e una serie di provvedimenti concreti per agevolare l'apertura di nuove imprese, di start-up che sono fondamentali per creare un tessuto imprenditoriale capace di sostenere lo sviluppo.

10:51 - Prende la parola il ministro Corrado Passera: «Innovazione è la chiave per sloccare il futuro». Il «Decreto crescita» all'attenzione del Parlamento punta all'innovazione e allo sviluppo di nuove imprese nel settore della tecnologia e della comunicazione. Eliminare il Digital Divide è da questo punto di vista un fattore di sviluppo.
Abbiamo concentrato tanti diversi organismi per avere una regia unica dello Stato in questo settore.
H3G ha continuato ad investire anche in momenti di crisi: i 10 miiliardi degli ultimi anni sono l'investimento più grande da parte di un investitore internazionale in Italia.

11:00 - Si procede alla cerimonia del «taglio del nastro». Parte la prima videochiamata intercontinentale in alta definizione su rete LTE. In collegamento il presidente del gruppo Hutchison Whampoa (HWL)  Canning Fok da Hong Kong, che enfatizza l'importanza strategica dell'investimento fatto in Italia. La videochiamata ha funzionato perfettamente: Passera fa i complimenti.

11:05 - Si apre la pagina tecnica della presentazione: «Rispetto a 10 anni fa, la velocità della connessione è aumentata di 60 volte». Parte lo speed test della velocità dell'LTE. 3 sono i parametri: velocità di risposta (ping), download e upload. Parte il test con speetestnet.
I dati: ping 35ms, download 62 Mbit/sec, upload: 22 Mbit/sec. Impressionante. In pochi istanti si scarica un video, un intero album musicale che avrebbe richiesto 10 minuti.
«La grande velocità diventa un abilitatore».

11:15 - Parte un video di presentazione dell'impatto dell'LTE sulla realtà locale. «A scuola con un tablet: studiare è più facile e divertente».
Opportunità di crescita commerciale e di apprendimento e confronto professionale. Anche il cuciniere Salvatore Tassa interviene in video: «La velocità di connessione fa la differenza».

11:17 - Si apre la cerimonia di consegna dei tablet ai ragazzi della scuola media di Acuto.

13:00 - Vengono consegnati i tablet: la consegna ad opera del delegato della Samsung Italia, del sindaco di Acuto, del prof. Martucci del dirigente scolastico di Fiuggi. Da segnalarsi l'ovazione dei ragazzi per il prof. Paolo Martucci.

14:00 - Si conclude l'evento.









L'intervista a Umberto Guidoni

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Novembre 2012 17:16

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito