il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Frosinone, buoni risultati del Piano Sicurezza della Polizia di Stato: numerosi arresti nelle ultime ore

Frosinone, buoni risultati del Piano Sicurezza della Polizia di Stato: numerosi arresti nelle ultime ore

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FROSINONE - L’attuazione di un articolato e straordinario Piano per la Sicurezza, voluto dal Questore di Frosinone, con la predisposizione di servizi congiunti con altre Specialità della Polizia di Stato, sta dando i frutti sperati. In questi giorni, infatti, la Polizia di Stato ha messo a segno vari colpi contro il crimine in provincia di Frosinone. 
Due giorni fa, la Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone ha intercettato, in autostrada, nel territorio di Ferentino, un’autovettura che, circa un’ora prima, era stata sottratta ad un cittadino italiano residente a Francavilla a Mare (CH).

A bordo della stessa un trentenne della provincia di Salerno, il quale è stato arrestato per furto aggravato in quanto, dopo aver forzato lo sportello anteriore sinistro e manomesso il blocco dell’accensione, per avviare il veicolo ed impossessarsi dello stesso, ha “bypassato” la centralina immobilizer originale utilizzandone, per l’occasione, un’altra utile allo scopo.

Nel pomeriggio, la citata Sottosezione, questa volta in collaborazione con la locale Squadra Mobile ha proceduto al sequestro, nel comune di Frosinone, di un’autovettura monovolume di grandi dimensioni risultata, esperiti i debiti accertamenti, oggetto di rapina in villa consumata in nottata in provincia di Latina.

A Cassino, invece, gli uomini del locale Commissariato di P.S., in Via Casilina Nord, nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio, hanno dato esecuzione ad un mandato di arresto europeo, emesso dalle Autorità polacche, a carico di un cittadino polacco di 35 anni, domiciliato nella Città Martire.

Nella giornata di ieri, sempre la Polizia Stradale, nel corso di un posto di controllo effettuato nei pressi del casello autostradale di questa sede, congiuntamente a personale della Squadra Mobile, ha intimato l’alt ad un autoveicolo condotto da un trentaseienne romano. 
L’evidente nervosismo manifestato durante la fase di controllo dal guidatore stesso ha indotto gli Agenti a procedere alla perquisizione personale e veicolare. 
L’operazione ha dato esito positivo: all’interno degli slip è stato, infatti, rinvenuto un involucro, realizzato con nastro da pacchi, contenente sostanza granulosa di colore bianco identificabile in stupefacente del tipo denominato crack. Per il trentaseienne corriere della droga, sono scattate le manette per traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Infine, in data odierna, alle prime ore del mattino, gli Agenti delle Volanti, nel dare attuazione ad un’intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione, in particolare, del fenomeno dell’accattonaggio e delle attività ad esso connesse, hanno bloccato, nei pressi del Casello autostradale A1, un autobus di linea dell’Azienda Cotral proveniente da Roma. 
A seguito dei controlli effettuati, cinque cittadini rumeni sono stati denunciati in stato di libertà per inottemperanza al Foglio di Via Obbligatorio e per altri sette è stata, invece, proposta l’emissione dei citati Fogli di Via Obbligatoria.

 

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito