il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Piglio, in caserma arriva il primo Maresciallo donna della provincia di Frosinone

Piglio, in caserma arriva il primo Maresciallo donna della provincia di Frosinone

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

PIGLIO - È arrivata a Piglio pochi giorni fa, ma di esperienza ne ha già fatta tanta. Il suo nome è Ermelinda Sorice, primo maresciallo donna di stanza alla Compagnia dei carabinieri di Anagni, in servizio presso la stazione di Piglio. Prima di  frequentare i  due anni di corso alla Scuola Sottoufficiali di Velletri, il Maresciallo Sorice, è stata arruolata nell’Esercito Italiano, periodo durante il quale ha  partecipato a due missioni estere in Kossovo con grande prestigio, determinato dalla sua grinta e passione. La giovane "marescialla" classe 1985, detiene anche un altro primato: è la prima donna dell'Arma dei carabinieri nella provincia di Frosinone. Il maresciallo Sorice, sta svolgendo a Piglio sia servizi interni all'ufficio sia di pattugliamento, ed è già ben inserita nell'ambiente di lavoro, accolta fin da subito con grande professionalità dal comandante della compagnia di Anagni il capitano Costantino Airoldi e dal comandante della stazione di Piglio il Maresciallo Domenico Serpico e dai suoi colleghi.
Unanimi gli auguri per il nuovo arrivo sono stati espressi dal Sindaco di Piglio Tommaso Cittadini e dal Sindaco di Serrone Maurizio Proietto (sia Piglio che Serrone sono sotto la giurisdizione della stazione dei carabinieri di Piglio).
«Accogliamo l’arrivo del maresciallo Sorice –commentano i due Sindaci- con grande plauso, la vicinanza delle Istituzioni all’Arma è una sinergia sempre forte, con l’obiettivo comune di tutelare  questo territorio. L’attività svolta dal Capitano Airoldi e  dal Maresciallo Serpico è di grande incisività, ottenendo ottimi risultati nella prevenzione e repressione di crimini, ed è certo che il maresciallo Sorice al suo primo incarico ufficiale arricchirà la sua esperienza sotto la loro direzione».
A distanza di 12 anni, dall'entrata in vigore della legge 380, che ha sancito l'ingresso delle donne nelle Forze armate italiane, la componente femminile dell'Arma è cresciuta enormemente, ed oggi anche Piglio dà il contributo.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito