il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Rimborsi Enel emergenza neve: Codici promuove Class action day per i disagi subiti durante black out

Rimborsi Enel emergenza neve: Codici promuove Class action day per i disagi subiti durante black out

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FROSINONE - Il Codici (Centro pei i diritti del cittadino) non si rassegna e sui rimborsi Enel per l'emergenza neve promuove una mobilitazione regionale.

"Sono fin troppo facili da ricordare i numerosi disagi causati dal maltempo dello scorso febbraio - scrive in una nota Codici - ma secondo Enel, che proprio ultimamente sta recapitando gli indennizzi ai cittadini, i disservizi, in termini monetari, valgono cifre estremamente irrisorie: si parla di circa 200 euro per 3-4 giorni di interruzione dell’energia.

Ricordiamo che sono migliaia gli utenti che hanno vissuto disagi per le interruzioni prolungate di fornitura elettrica, alcuni dei quali sono stati anche costretti ad acquistare generatori, saliti enormemente di prezzo per la speculazione economica dilagata nel periodo di febbraio.

 

Per questo il Codici ha deciso di non rimanere in silenzio ed opporsi ad un’ingiusta situazione che vede i cittadini danneggiati non solo dal maltempo, ma soprattutto dalle mancate attività di prevenzione e manutenzione di Enel.

Così nasce l’iniziativa del Class Action Day contro Enel Distribuzione, che prevede sportelli aperti per la sottoscrizione del mandato di adesione, dal 20 giugno al 30 luglio 2012, a cui sono invitati a partecipare ed aderire tutti i cittadini che hanno subito disservizi.

Possono aderire - spiega l'associazione - tutti gli utenti del servizio elettrico sia del Mercato Tutelato che del Mercato Libero elettrico che hanno subito un distacco di fornitura di energia elettrica nel periodo 3-13 febbraio 2012. Si può aderire anche se non si sono subiti danni economici/materiali, in quanto si richiederà il danno biologico e morale per l’accaduto.

Per partecipare serve: copia dell'ultima bolletta (obbligatoria), copia del documento d’identità dell'intestatario dell'utenza (obbligatoria), copia di fatture per acquisto di ogni bene necessario a far fronte al maltempo(se presenti), dichiarazione dei danni subiti sia in Autodichiarazione oppure in perizia da tecnico (se presenti). Non costa nulla, la partecipazione è completamente gratuita".

Per quanto riguarda la provincia di Frosinone ci si può rivolgere ai seguenti punti:

  • Sora, sede Sportello Consumatori, presso Comune di Sora - Ufficio Servizi Sociali Corso dei Volsci,1. Orari apertura 10:00-13:00, e-mail: codici.sora@codici.org, tel: 0776.828315.
  • Ceprano, sede Sportello Ceprano, presso Comune di Ceprano Via Nino Bixio, 6. Orari di apertura dalle 15;00 alle 18;00, sportello.ceprano@codici.org.
  • Castelliri, sede Sportello Sovraindebitamento. Orario di apertura: Lunedì 8.00 - 14.00; Martedì 15.00 - 17.00 Mercoledì 8.00 - 14.00; Giovedì 8.00 – 14.00. Via Torino, 19 c/o sede del Comune di Castelliri 03030. Tel. 0776.807350, e-mail: sportello.castelliri@codici.org.
  • Anagni, Referente Mimmo De Carolis, tel: 3478510632, e-mail: mimmodecarolis@virgilio.it.
  • Ferentino, Referente Franco Sisti, tel:  3391412489, e-mail: francosisti49@libero.it.
  • Ripi, Referente Giuliano Trovini, tel: 0775 285129 giuliano.trovini@libero.it.
  • Veroli, Referente Angelo Paniccia, tel: 0775 863004 cell: 3398362258, e-mail: angelompaniccia@yahoo.it .

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Giugno 2012 12:42

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito