il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Roccasecca, 46enne romana segregata e violentata per ore. Arrestato un uomo 70enne che nega tutto

Roccasecca, 46enne romana segregata e violentata per ore. Arrestato un uomo 70enne che nega tutto

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

ROCCASECCA - Sequestrata, picchiata, rapinata e violentata per ore.

La triste storia in cui è incappata una donna 46enne romana, che il giorno di Pasqua si è ritrovata per caso nel paese ciociaro, dopo essersi addormentata sul treno che da Roma doveva portarla a Ciampino per far visita ai parenti.

 

Quando si è destata dal sonno era alla stazione ferroviaria di Roccasecca. E' scesa dal treno in cerca di aiuto e un 62enne del luogo gli ha offerto un passaggio.

Qui sarebbero iniziate le botte e le minacce con un taglierino, dopo che la donna è stata segregata dall'uomo nella sua casa e sono iniziate 5 ore da incubo con ripetute violenze sessuali.

Solo all'alba di lunedì la 46enne sarebbe riuscita ad avvisare i carabinieri. L'uomo è stato rintracciato ed arrestato dai Militari ed ora si trova ai domiciliari e deve rispondere di varie accuse, tra cui violenza sessuale, sequestro di persona, rapina e altro. L'uomo padre di tre figli avrebbe già un precedente penale per maltrattamento in famiglia, interrogato in queste ore dagli investigatori però ha negato ogni accusa.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Aprile 2012 08:22

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito