il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Cronaca ::> Emergenza neve superata anche nel Parco dei Simbruini

Emergenza neve superata anche nel Parco dei Simbruini

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

TREVI NEL LAZIO - Nel corso di due settimane di emergenza, il personale del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini è rimasto completamente operativo per fronteggiare l’emergenza neve che si è abbattuta sull’Appennino centrale ed in particolare nel territorio del parco. Le nevicate non hanno risparmiato la  Regione Lazio, affiora la stanchezza ma tutto il personale del Parco rimane a disposizione dei comuni per far fronte alla prevenzione e alla pulizia delle strade.

L’impiego del personale dell’Ente, sotto il coordinamento della Direzione del Parco e dei Sindaci Comuni dell’area protetta,è stato caratterizzato nei primi giorni da tempestive ed immediate attività di soccorso stradale, trasporto e assistenza degli abitanti e alle persone rimaste bloccate o isolate dalla neve in alcuni punti alta più di un metro. In particolare gli interventi sono stati indirizzati nella spalatura a mano della neve, taglio di alberi che ostacolavano la circolazione stradale, sgombero della neve dai cassonetti per la raccolta dei rifiuti urbani, trasporto del personale infermieristico presso l’ospedale di Subiaco per garantire i regolari turni, trasporto di malati dializzati nelle strutture ospedaliere ,  consegna del sale presso le zone rurali e nei vicoli dei comuni, nonché una miriade di altri piccoli servizi alle persone anziane e disabili,  che in quel particolare momento e contesto rivestivano un vera e propria emergenza.
Uno “schieramento”  con più di sessanta persone e mezzi dislocati a Camerata Nuova, Cervara di Roma, Jenne, Filettino, Subiaco, Trevi nel Lazio e Vallepietra che ha raggiunto tempestivamente molte frazioni rimaste isolate effettuando attività di trasporto viveri, medicinali e generi di prima necessità e molti interventi di ripristino della viabilità.
Il Commissario Straordinario Maurizio Lucidi ed il Direttore Alberto Foppoli sono soddisfattissimi dell’operato e dell’impegno dei dipendenti del Parco visto l’unanime ringraziamento avuto dai  Sindaci dei Comuni e dalla stessa popolazione del territorio.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Febbraio 2012 08:59

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito