il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Paliano, La Regione Lazio finanzierà il progetto della pista ciclo-pedonale

Paliano, La Regione Lazio finanzierà il progetto della pista ciclo-pedonale

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

alt PALIANO - Il comune di Paliano è entrato nella graduatoria con cui la Regione Lazio finanzierà nel triennio 2019-2021 gli enti locali del Lazio per realizzare infrastrutture ciclabili, a seguito della manifestazione di interesse pubblicata alla fine dello scorso anno. Il progetto, relativo al potenziamento della pista ciclo-pedonale Fiuggi-Paliano, è stato presentato mediante l’adesione al progetto di prolungamento e messa in sicurezza promosso dalla XII Comunità dei Monti Ernici e dei comuni di Fiuggi, Acuto, Piglio, Serrone e Paliano per un importo complessivo di 1 milione e 450 mila euro, di cui 387mila euro destinati a Paliano.  Per ciò che riguarda il Comune di Paliano le opere previste sono: la pulizia del fondo di alcune porzioni della pista, il decespugliamento della vegetazione che invade il tracciato, la posa in opera di nuova staccionata in legno, la sistemazione di un’area di sosta/parcheggio, la sostituzione di dissuasori danneggiati o mancanti, la realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclopedonale per una lunghezza di 290 mt a prolungamento dell’esistente, la posa in opera di segnale di progressiva distanziometrica. «Il potenziamento della pista ciclabile –ha commentato con soddisfazione il Sindaco Domenico Alfieri (nella foto in alto)- è stato uno dei punti del nostro programma ed ora, con questo finanziamento, abbiamo la possibilità di dedicarci a quello che riteniamo una ricchezza e un bene comune. L’uso della bici è ottimale per la salute, per l’umore e l’ambiente, per cui la sistemazione di questo percorso è un obiettivo cui teniamo per i nostri cittadini».  Altrettanta soddisfazione da parte del Consigliere con deleghe all’Urbanistica e all’Ambiente Ugo Germanò: «La mobilità ciclistica costituisce uno degli elementi caratterizzanti lo sviluppo turistico perché si aggiunge alle tante attrattive che può avere un territorio. Inoltre è una modalità di spostamento ecosostenibile, che va sicuramente incentivata al fine di aumentare il valore del paesaggio». Conclude l’Assessore alle Opere Pubbliche Federico Fiore: «Il cicloturismo è un trend in crescita, per cui è necessario che ogni Amministrazione si adoperi per attrezzarsi per rispondere alle esigenze in aumento degli amanti delle passeggiate in bicicletta che si aspettano di trovare percorsi adeguati. Il finanziamento che otterremo ci consentirà dunque di rispondere a queste esigenze e di rimettere in piedi un circuito che prevede anche l’interconnessione con altri itinerari ciclabili».

alt

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Leggi anche:

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito