il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Valmontone, Nuovo corso di formazione per le guardie zoofile volontarie

Valmontone, Nuovo corso di formazione per le guardie zoofile volontarie

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

alt VALMONTONE - Partirà il prossimo 22 settembre presso Palazzo Doria Pamphilj a Valmontone il corso di formazione ed aggiornamento per guardie ambientali zoofile volontarie dell’associazione provinciale dell’Accademia Kronos di Frosinone, ente senza fine lucro riconosciuto dal ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché associazione di protezione ambientale e degli animali. Il corso approfondirà le principali materie tecnico-giuridiche attinenti le funzioni della guardia giurata con particolare riguardo alla vigilanza ambientale, zoofila . Il corso si svolgerà per 5 domeniche consecutiva per una durata totale di 40 ore in lezioni tenute da docenti qualificati ed esperti del settore. Le materie oggetto delle attività del corso riguarderanno: scopi di Accademia Kronos; funzioni e poteri delle guardie particolari giurate zoofile ambientali; la polizia giudiziaria ed amministrativa nell’ordinamento italiano. “Siamo sempre più soddisfatti dell’attività e risultati che l’accademia kronos sta raggiungendo sul territorio –ha sottolineato il comandante provinciale Armando Bruni- la formazione è una delle basi fondamentali su cui si fonda il nostro sodalizio. Con questo corso formiamo nuovi volontari che rappresentano un riferimento per la tutela dell’ambiente e la salvaguardia degli animali. Mi preme fare un ringraziamento sentito all’Assessore Comunale all’Ambiente di Valmontone la dott.ssa Eleonora Zianna (nella foto in basso con il comandante Bruni) che ha dimostrato grande interesse e sensibilità per la nostra attività, tanto che daremo vita a Valmontone a nuove importanti iniziative”. Il ruolo delle Guardie Zoofile Regionali Volontarie , prevede una vigilanza costante per favorire il rispetto delle leggi e dei regolamenti in materia di difesa degli animali, della fauna selvatica e del patrimonio ambientale. Oltre a intervenire in caso di maltrattamento, svolgono anche un importante ruolo preventivo, informando i cittadini riguardo le norme vigenti e sensibilizzando su tematiche protezioniste.

alt

 


 

 

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Leggi anche:

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito