il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Anagni, Oltre 250 cani microchippati

Anagni, Oltre 250 cani microchippati

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altANAGNI - Successo per la giornata di microchippatura gratuita che si è svolta nella mattinata di domenica ad Anagni, in località Osteria della Fontana, curata dal distaccamento provinciale di Frosinone dell’Accademia Kronos, che ha visto il coinvolgimento di circa 250 cani. Tecnicamente il microchip è un transponder miniaturizzato, cioè un circuito elettronico microscopico; ha la forma di una minuscola capsula ed emette un brevissimo segnale solo se attivato con apposito lettore, sul quale appare una serie di quindici cifre che costituisce il "numero unico al mondo" di identificazione del cane. Esso, oltre a identificare il cane e il relativo proprietario, permette di identificare il cane smarrito riconsegnandolo al legittimo proprietario e di combattere i furti poiché il cane identificabile non è rivendibile. “La giornata di domenica –ha commentato il comandante provinciale Armando Bruni- ha come principale obiettivo tutelare i nostri amici a quattro zampe, la microchippatura permettere di adempiere ad un obbligo di legge, nonché il ritrovamento dei cani che si smarriscono e la lotta al randagismo canino. Microchippare i cani significa non mandare i nostri amici a quattro zampe in canile e non farli soffrire e non mandarli in canile significa anche per ogni Comune non spendere per ciascuno di loro più di € 1000 all'anno. L’Asl Veterinaria di Frosinone svolge il suo lavoro in maniera egregia, ed insieme siamo siamo riusciti a creare questo feeling, mettendo in campo queste giornate di microchippatura gratuita in tutti i Comuni della Provincia, e colgo l’occasione, per ringraziare l’Asl veterinaria nella persona del dott. Antonio Messore e dott. Luciano Figliozzi, e tutti i volontari dell'AK  (nella foto) che sono intervenuti. Come in tutte le altre giornate di microchippatura gratuita –ha concluso Bruni- oltre all’inserimento del microchip, rappresenta una giornata volta alla conoscenza degli obblighi di legge ed alle reali necessità dei cani che troppo spesso vengono trascurate con esiti anche nefasti per uomini ed animali”.

 

 

 

 

 

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Leggi anche:

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito