il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Anagni,Limitazioni al traffico, domeniche ecologiche ed altro

Anagni,Limitazioni al traffico, domeniche ecologiche ed altro

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altANAGNI - Il Piano di risanamento della qualità dell'aria è lo strumento di pianificazione con il quale la Regione Lazio da applicazione alla direttiva comunitaria "in materia di valutazione e di gestione della qualità dell'aria ambiente" e alle successive direttive integrative, esso comprende il risanamento della qualità dell'aria nelle zone dove si sono superati i limiti previsti dalla normativa o vi è un forte rischio di superamento; ed il mantenimento della qualità dell'aria nel restante territorio. Attraverso misure di contenimento e di riduzione delle emissioni da traffico, industriali e diffuse, che portino a conseguire il rispetto dei limiti imposti dalla normativa, ma anche a mantenere anzi a migliorare la qualità dell'aria ambiente nelle aree del territorio dove non si rilevano criticità. In considerazione di ciò anche il Comune di Anagni, attuerà a breve degli interventi del Piano di risanamento dell’aria, in considerazione del fatto che la Città dei Papi, a seguito dell'aggiornamento della classificazione dei Comuni del Lazio, reso dall'Arpa Lazio, è passata in classe 1 al pari di Roma, quindi nella fascia peggiore, dove la concentrazione di inquinanti ed il superamento dei livelli di concentrazione di polveri sottili (Pm 10) e di biossido di azoto (NO2) è tale che i rischi sanitari ed ambientali sono elevatissimi. L'ordinanza firmata dal sindaco Fausto Bassetta introduce limiti alla circolazione, domeniche ecologiche e circolazione con targhe alterne, gli interventi che verranno adottati saranno spalmati nell’arco di tempo dal primo gennaio 2017 al 31 marzo 2017, e riguarderanno le seguenti zone del centro storico: Via Vittorio Emanuele, Via Onorato Capo, Via San Nicola, Via Dante, Piazza Innocenzo III, Piazza Cavour, via Garibaldi, Via della Valle, Piazza Massimo D'Azeglio, Via San Paolo, Via Pio Salvati, Piazza Guglielmo Marconi, quindi tutte le strade comprese tra via Onorato Capo e Porta Cerere. Dal lunedì al venerdì (giorni feriali) non potranno circolare autoveicoli Euro 0, Euro 1 e precedenti a benzina; Euro 1, Euro 2 e precedenti a diesel; ciclomotori e motoveicoli Euro 0 a due tempi e quattro tempi e precedenti; Euro 1 a due tempi e precedenti. La circolazione a targhe alterne riguarderà i giorni lunedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle 14.10 alle 22.10: il lunedì potranno circolare i veicoli con targa dispari e il venerdì quelli con targa pari, eccezion fatta per i veicoli a basso impatto ambientale (elettrici, ibridi, a metano, Gpl e diesel dotati di filtro antiparticolato) che non sono soggetti a limitazioni. Le quattro domeniche ecologiche sono programmate nei giorni 8 gennaio 2017, 29 gennaio 2017, 19 febbraio 2017 e 12 marzo 2017: dalle ore 8.00 alle ore 18.00 sarà vietata la circolazione a tutti i veicoli privati e ai veicoli adibiti al trasporto merci. Il Piano di risanamento dell'aria comprende anche misure per il riscaldamento (queste a partire dal 23 dicembre 2016) e quindi la regolazione della temperatura con un massimo di 20 gradi per gli edifici residenziali e commerciali, luoghi di culto, locali per attività ricreativa, sportiva e scolastica e un massimo di 18 gradi per gli edifici industriali e artigianali. Inoltre, l'accensione degli impianti di riscaldamento alimentati a gasolio e nafta dovrà essere ridotta di due ore rispetto alle norme vigenti. Sarà anche vietato: utilizzare legna e biomasse per alimentare impianti con potenza superiore a 35 kw; utilizzare camini, stufe a legna, pellet e biomassa su tutto il territorio comunale negli edifici provvisti di gas metano e bomboloni Gpl; climatizzare cantine, ripostigli e scale; accendere fuochi o falò.


Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Dicembre 2016 17:53

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Leggi anche:

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito