il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Piglio, primo corso per Guardie Zoofile Regionali: «Formazione e rapporti con le Forze dell’Ordine»

Piglio, primo corso per Guardie Zoofile Regionali: «Formazione e rapporti con le Forze dell’Ordine»

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

PIGLIO - «Il ruolo delle Guardie Zoofile, diventa sempre più importante ed incisivo a tutela del territorio», ha sottolinearlo è il comandante Armando Bruni referente dell'area Fr3 che include i Comuni del nord Ciociaria, compreso Piglio, a pochi giorni dell'avvio del corso regionale di guardie zoofile.
«L’importante ruolo delle guardie zoofile -continua il comandante Armando Bruni- si basa su un'efficace ed efficiente formazione, necessaria ad assicurare sempre più una maggiore professionalità ed anche su un doveroso ed inevitabile rapporto con le Istituzioni e le Forze dell'Ordine, con cui è importante instaurare una solida collaborazione per il bene del nostro territorio».   Il corso prenderà il via sabato prossimo (12 settembre)  presso l'Asl di Frosinone, e sarà il primo corso di guardie zoofile regionali organizzato dall'associazione circolo ambientale provinciale di Frosinone coordinato dal Dirigente capo Valter Schembre e dal coordinatore responsabile Fr3 Armando Bruni, il corso si rivolgerà nei giorni 12.13.19.20.26.27.di settembre gli iscritti sono circa 60, e con il superamento del corso, le future guardie zoofile regionali  diventeranno pubblici ufficiali.
Il corso è altamente qualificato grazie  anche  ai docenti che lo coordineranno: il Direttore s.c sanità animale dottor Antonio Messore, il dirigente Asl veterinario dott.Mauro Baldassarra, il responsabile distretto Asl sanità animali Anagni-Alatri dott Luciano Figliozzi, la dottoressa Asl veterinario Maria Rosaria de Cristoforo, il dottor Alberto D'orazio Area Sanità locale Regione Lazio, il Comandante della polizia provinciale di Frosinone dott Massimo Belli, il Commissario del Corpo forestale Biagio Celani ed il PM onorario Antonio Carnevale.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito