il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Trevi nel Lazio, la nascita di due cerbiatti arricchisce la fauna del Parco Simbruini, visitatori in aumento

Trevi nel Lazio, la nascita di due cerbiatti arricchisce la fauna del Parco Simbruini, visitatori in aumento

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

TREVI NEL LAZIO - Si festeggia il parto gemellare di due cerbiatti nell'area faunistica del capriolo a Trevi nel Lazio, nel Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini. A riportare la notizia del doppio lieto evento è lo stesso Ente Regionale.
«I nuovi nati -si legge nella nota- presentano una colorazione criptica di colore bruno con macchie bianche sui fianchi.  Dopo i due cerbiatti nati presso l'area faunistica del cervo, anche l'area faunistica del capriolo a Trevi nel Lazio ricomincia quindi a ripopolarsi con la nascita dei due esemplari. Il capriolo è il più piccolo cervide italiano. Ha un aspetto inconfondibile con muso scuro e una macchia bianca sul posteriore. Solo i maschi presentano due palchi di tessuto osseo che vengono sostituiti ogni anno. Elusivo e generalmente solitario salvo che nel periodo degli amori. Si accoppia in estate e ha una gestazione che dura 10-11 mesi, perché la gravidanza si caratterizza per un fenomeno particolare condiviso con poche altre specie definito "embriostasi".
Nel cuore del Parco, quest'area faunistica, con un estensione di circa tre ettari mira a sensibilizzare i fruitori alla conoscenza e al rispetto degli animali che vivono nella più grande area protetta della Regione Lazio».
Con i nuovi nati salgono a quattro i caprioli presenti nell'area, che sono diventati una vera attrazione, tanto che durante l'anno, i visitatori, tra scolaresche ed amanti della natura, superano le mille presenze.  L'area faunistica nata nel 2008, è pienamente funzionante e monitorata costantemente dal personale del Servizio Naturalistico dell'Ente, anche con il foraggiamento degli animali nel periodo invernale.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito