il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Fiuggi, il progetto di raccolta differenziata porta a porta presentato nel 3° incontro coi cittadini

Fiuggi, il progetto di raccolta differenziata porta a porta presentato nel 3° incontro coi cittadini

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FIUGGI - Giovedì scorso presso la sala "Bomboniera" del teatro comunale di Fiuggi, si è svolto il terzo dei sei incontri pubblici della componente "Fiuggi Unita" a sostegno dell'attuale Sindaco Fabrizio Martini per la sua rielezione alle prossime amministrative di maggio. Tema dell'incontro il decoro urbano e rispetto dell'ambiente, illustrando le azione svolte ed in corso in questi 5 anni di Amministrazione Martini. Il Sindaco Martini ha aperto i lavori, delineando  una fotografia, delle azioni affrontate per migliorare la città e delle esigenze reali della popolazione, per eliminare i disagi più accessibili nei prossimi anni.

«S’intende dare impulso ed operatività allo sviluppo del tema della qualità urbana per la definizione di un'immagine più gradevole della città -ha sottolineato Martini- Il rilancio del città passa anche attraverso l'immagine dell'aggregato urbano e del suo spazio. Purtroppo il decoro della città è a volte compromesso da comportamenti scorretti e da atti di inciviltà e vandalismo, di cui Fiuggi in quest'ultimo periodo è stata protagonista. Abbiamo intrapreso e continueremo un'attività di controllo su strutture di altri enti o privati (il Sindaco ha fatto riferimento all'ex albergo Tripoli, sottoposto a sequestro con impalcature pericolose e che deturpano il decoro) con ordinanze di interventi di ripristino, manutenzione e messa in sicurezza».
Quindi con l'ausilio video, l'Ass. Alessandro Terrinoni ed il consigliere Carlo De Santis, hanno illustrato le opere attuate in tema dall'Amministrazione e quelle in corso. L'Assessore ha illustrato gli interventi ambientali partendo dal patto dei Sindaci sottoscritto nel 2011, quindi al riassetto forestale, la realizzazione di strade rurali, al recupero di arre verdi ed in particolare di un'area parco adiacente all'imbottigliamento, poi gli interventi sul centro sportivo, con la nuova illuminazione anche notturna e sistema di video sorveglianza, e la realizzazione dei percorsi di trekking archeologici, quest'ultima iniziativa che va ad integrare un'offerta turistica che punta sul turismo ambientale-sportivo-archeologico. L'incontro è stata l'occasione anche per annunciare l'inizio della campagna informativa per la raccolta differenziata porta a porta, con il progetto denominato «Differente per scelta» che si concretizzerà a metà giugno.
«Un progetto per garantire sin da subito -hanno commentato gli amministratori- una città più pulita e più attrattiva, sia per i cittadini che per i turisti. Chiediamo la collaborazione di tutti i cittadini per raggiungere il primo traguardo del 70%. Seguirà un fitto calendario di appuntamenti  nelle scuole, nei quartieri, fino alle iniziative di piazza per informare i cittadini».
Come i precedenti incontri, c'è stata la partecipazione attiva dei cittadini che hanno posto domande e lanciato proposte in relazione al tema.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Marzo 2015 17:30

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito