il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Filettino, reinseriti nel loro ambiente i 25 ghiri rinvenuti lo scorso 25 agosto

Filettino, reinseriti nel loro ambiente i 25 ghiri rinvenuti lo scorso 25 agosto

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FILETTINO - Lo scorso 23 agosto, su segnalazione di un turista, i Guardiaparco del Parco Naturale dei  Monti Simbruini trovarono, in località Fiumata nel Comune di Filettino, tre cucciolate di ghiro. I cuccioli rinvenuti in una scatola di cartone erano in tutto venticinque, a prima vista erano stati scambiati per cuccioli di scoiattolo. Il destino dei ghiri era la morte certa, visto che sono stati separati dalle “madri”, fortunatamente il Personale del Parco ha provveduto a recuperarli e a portarli presso il Centro Recupero Fauna Selvatica LIPU di Roma dove i cuccioli, la maggior parte dei quali con pochi giorni di vita, sono stati assistiti giorno e notte dai volontari del Centro, riuscendo nell’impresa di portare allo svezzamento tutti i 25 piccoli.
Ora a distanza di poco più di un mese è giunto il momento della loro reintroduzione in natura. L’operazione di rilascio, avvenuta nello stesso luogo di ritrovamento, è stata eseguita in collaborazione con la LIPU e ha previsto come da protocollo il posizionamento di un box di ambientamento, costruito presso la falegnameria dell’Ente Parco per dare la possibilità ai giovani ghiri di adattarsi all’ambiente naturale e alla vita selvatica in maniera graduale dopo la loro forzata permanenza in cattività.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito