il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Ferentino, rifiuti: Legambiente sprona il Sindaco: "Dopo gli impegni ci aspettiamo atti amministrativi"

Ferentino, rifiuti: Legambiente sprona il Sindaco: "Dopo gli impegni ci aspettiamo atti amministrativi"

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altFERENTINO - Dopo l'incontro positivo con il sindaco Pompeo e con gli Amministratori cittadini su una nuova politica dei rifiuti, il ciroclo Legambiente della città gigliata torna a ragionare su tempi e modi della raccolta differenziata. In una nota l'associazione infatti spiega: Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

st1\:*{behavior:url(#ieooui) } /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

La scadenza dell’attuale gestione del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani deve rappresentare il punto di svolta per la raccolta differenziata a Ferentino che è attualmente attestata su percentuali che possono essere ipotizzate come trascurabili e risibili, forse il 3 o 4 %, e neanche rese note dall’Amministrazione comunale, non si sa se per trascuratezza o per un comprensibile sentimento di vergogna.

Entro il 31 dicembre 2012 i Comuni dovevano raggiungere l’obiettivo del 65% : 1293 Comuni, quelli classificati e premiati da Legambiente come  “Comuni Ricicloni”, hanno superato il 65%  e tra questi troviamo San Severino Marche , comune gemellato con  Ferentino, ed Alatri comune confinante con caratteristiche territoriali,  culturali,sociali ed economiche  del tutto sovrapponibili a quelle di Ferentino.

 E’ da sottolineare che il mancato raggiungimento degli obiettivi  di raccolta fissati dal dlgs 152/2006 comporta un danno erariale  per il mancato introito derivante dalla vendita del materiale selezionabile: lo ha stabilito la  Corte dei Conti della Regione Campania che con sentenza 1645 del 29/10/2012 ha condannato gli amministratori pubblici responsabili ad una pena pecuniaria di sei milioni di euro. Questi obiettivi non sono derogabili neppure con legge regionale tanto è vero che nel 2012 la Corte Costituzionale ha bocciato la legge regionale del Piemonte che introduceva deroghe per i comuni montani. In Toscana recentemente le associazioni ambientaliste hanno presentato una formale diffida alle amministrazioni comunali di Arezzo, Firenze, Grosseto e Siena  per il rispetto dell’obbligo perché “l’inadempienza e l’inefficienza  costa alle tasche dei cittadini”.

Il Circolo Legambiente di Ferentino ha organizzato due settimane fa un dibattito cittadino che ha visto la partecipazione, tra gli altri, del Sindaco e dell’Assessore all’Ambiente Franco Martini che ha sposato con entusiasmo la filosofia del Comune a rifiuti Zero, impegnandosi a portare rapidamente la raccolta addirittura al 70%; pertanto ci aspettiamo atti amministrativi coerenti con gli impegni enunciati e soprattutto ci aspettiamo un percorso di coinvolgimento delle associazioni  e dei cittadini sia nella progettazione del piano per la raccolta differenziata sia nel controllo del raggiungimento degli obiettivi".

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito