il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Valle del Sacco, il Ministro Orlando risponde all’interrogazione Pilozzi sull’incendio Acea Aria

Valle del Sacco, il Ministro Orlando risponde all’interrogazione Pilozzi sull’incendio Acea Aria

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

ROMA - «Insoddisfatto» della risposta all’interrogazione rivolta al Ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, sull’incendio presso lo stabilimento Acea Aria di Castellaccio si è dichiarato l’on. Nazzareno Pilozzi (Sel), per l’eccessiva laconicità della risposta. Pilozzi aveva chiesto di conoscere le cause dell’incidente, l’esito delle analisi eseguite sul territorio e le possibili conseguenze per la salute della popolazione.

Inoltre il deputato ciociaro aveva sollecitato un ripensamento nella decisione di reinscrivere la Valle del Sacco tra i Siti di Interesse Nazionale ai fini della bonifica, dopo che l’area era stata derubricata proprio dal Ministero dell’Ambiente a Sito di Interesse Regionale.
Ma il Ministro si è limitato a riferire i tranquillizzanti dati raccolti dall’ARPA, attestanti il mancato superamento dei limiti di legge delle concentrazioni inquinanti.
«Nulla è stato riferito sulle cause dell’incidente e sui possibili responsabili», lamenta Pilozzi, «e il Ministro ha solo ribadito che la Valle del Sacco non presenta le caratteristiche per poter essere ricompresa tra i siti di interesse nazionale ai fini della bonifica.
Ma affermare che l’area non può ricadere tra i SIN significa non conoscere quei territori, significa che i temi del risanamento ambientale sono affrontati con criteri solo burocratici che non tengono conto della realtà».
«Ho chiesto al Ministro e al Sottosegretario di visitare i territori della Valle del Sacco per rendersi conto di persona del degrado ambientale e dell’impatto sulla salute dei cittadini provocato da uno sviluppo industriale senza controlli e, su questo, ho ottenuto la disponibilità del Sottosegretario», conclude Pilozzi in una nota.

Nel video: la risposta all'interpellanza da parte del Sottosegretario all'Ambiente Marco Flavio Cirillo:

Ultimo aggiornamento Martedì 09 Luglio 2013 16:17

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito