il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Aeroporto Ciampino, scalo fermo e il 29 settembre i Comuni promuovono la festa del... Silenzio

Aeroporto Ciampino, scalo fermo e il 29 settembre i Comuni promuovono la festa del... Silenzio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

CIAMPINO - Gli aerei traslocano per dieci giorni dall’aeroporto “Pastine” di Roma-Ciampino al “Leonardo da Vinci” di Fiumicino per la ristrutturazione delle piste e le Amministrazioni comunali di Marino e Ciampino, insieme al Comitato per la Riduzione dell’Impatto Ambientale dello scalo ciampinese, ne approfittano per organizzare una giornata intitolata “Festa del Silenzio”.

Scopo della manifestazione, in programma per sabato 29 settembre a Santa Maria delle Mole (piazza Sandro Sciotti ore 10,30) e Ciampino (via 4 Novembre davanti alla Sala consiliare ore 17,30), sarà quello di sostenere i cittadini nella difesa della salute pubblica per contrastare l’inquinamento acustico e ambientale prodotto dal traffico aeroportuale, rivendicando il diritto a una qualità di vita sostenibile.

“Un momento importante – fanno sapere in un comunicato congiunto i sindaci di Marino e Ciampino Adriano Palozzi e Simone Lupi – al quale invitiamo i cittadini a partecipare numerosi.

Quello di sabato sarà l’ennesimo tentativo di dimostrare che l’insistere dell’aeroscalo sul nostro territorio sta portando l’inquinamento acustico e ambientale a un livello di grave rischio per la salute dei cittadini come testimoniano i numerosi studi effettuati sui nostri territori da Arpa Lazio tra cui quello del Cristal che ha indicato la riduzione del traffico aereo commerciale a 60 voli giornalieri”.

“Di fronte alla prospettiva – concludono Palozzi e Lupi – di trasformare il Pastine in un City Airport, nel quale l’unica certezza sembra essere la rendita economica nel totale disinteresse per i rilievi sui rischi sanitari per la popolazione e per il quale manifestiamo la nostra assoluta contrarietà, ribadiamo il nostro invito al Governo affinché emani un’ordinanza per il trasferimento definitivo dei voli low cost dall’aeroporto Giovan Battista Pastine a quello di Fiumicino, vista la possibilità dello stesso di poter ricevere l’attuale volato dello scalo di Ciampino, come nella chiara disponibilità manifestata dal 24 settembre al 2 ottobre, in occasione dei lavori di manutenzione della pista ciampinese”.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito