il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Cinipide del castagno, convegno sulla lotta chimica: «Scienza e razionalità per superare la crisi»

Cinipide del castagno, convegno sulla lotta chimica: «Scienza e razionalità per superare la crisi»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - Un nuovo incontro per fare il punto sulla lotta al cinipide del castagno, l’insidiosa vespa cinese che sta mettendo a repentaglio la produzione e la stessa sopravvivenza dei castagneti europei. Occorre valutare l’impatto dei lanci dell’antagonista principale del cinipide, il Torymus Sinensis, a distanza di qualche mese dai lanci effettuati dalla Regione Lazio. Nel corso della riunione si cercherà dunque di sviluppare una riflessione sulla lotta chimica al cinipide del castagno, facendo il punto sullo stato della castanicoltura italiana e locale all’indomani dell’avvio della lotta biologica.
Tra gli altri argomenti che verranno affrontati, quello dell’esigenza di un comportamento unico e razionale da parte dei coltivatori e dei produttori, sulle prospettive della lotta biologica, sulla potenziale pericolosità dei fitofarmaci, sulle modalità di lavorazione del sottobosco. Il programma dell’incontro, che include il saluto del fondatore del WWF Fulco Pratesi, prevede questi interventi:
Introduzione: Sergio Forliti (Presidente CoopCast)
Contributo Video sullo Gnomoniopsis: Ferruccio Romano Schiavella (Castanicoltore di Segni – Roma)
I Nematodi: Stefano Caruso (Cons. Fitos. Prov. Modena) e Nazareno Reggiani (Agrifutur – Brescia)
Riflessione Scientifico-Sanitaria: Felice Seralessandri (Medico – Associazione Amici della Caccia e dell’Ambiente di Canepina)
Relazione di Settore: Gaetano De Feo (Imprenditore Sindaco di Serino – Avellino)
Interventi da parte del Pubblico
Tavola Rotonda
I MODERNI MERCATI DELLE PRODUZIONI BIOLOGICHE E LE CASTAGNE CON I RESIDUI CHIMICI
LA SALVAGUARDIA DEL TORYMUS SINENSIS, LA SALUTE UMANA ED IL
DISCIPLINARE UNICO DI COLTIVAZIONE
Davide Della Porta (Presidente Associazione Castanicoltori Campani)
Benedetto Valentini (Tecnico Agronomo “Assofrutti”)
Luigi Giovannelli (Presidente della Cooperativa “Produttori Frutta in Guscio Monti Cimini” – Canepina)
Antonio Brutti (Cooperativa “Il Castagneto” – Allumiere Tolfa)
Roberto Colla (Presidente Associazione Castanicoltori “Vallecimina”)
Enrico Panunzi (Operatore Commerciale – Canepina)
Aroldo Mastrogregori (Operatore Commerciale – Vallerano)
Maurizio Palozzi (Sindaco di Canepina)
Eugenio Stelliferi (Sindaco di Caprarola)
Agostino Gasbarri (Sindaco di Carbognano)
Formazione del Gruppo di Lavoro per la Redazione del
Disciplinare Unico di Coltivazione dei Castagni dei Monti Cimini
Conclusioni: Angelo Bini (Vice Presidente CoopCast)

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito