il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Colleferro, «Giornata della mobilità diversa»: tutti in bici con i campioni Pirazzi e Proni

Colleferro, «Giornata della mobilità diversa»: tutti in bici con i campioni Pirazzi e Proni

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COLLEFERRO - Una giornata senza auto, in cui tutti i cittadini sono invitati ad andare a piedi o in bicicletta. È “La Giornata della mobilità diversa”, un’iniziativa del Comune, Assessorato alla Cultura e Ambiente di Colleferro in collaborazione con la Provincia di Roma che prevede attività ecologiche: una pedalata, una corsa a piedi e una camminata per le vie cittadine. L’iniziativa si svolge in occasione della XI “Settimana europea della mobilità”, che quest’anno si tiene dal 16 al 22 settembre. Verranno dunque promosse attività ecologiche, tra sport e cultura, che prevedono la partecipazione attiva dei cittadini per tutto l’arco della mattinata, dalle ore 9 alle 13. Aperta agli abitanti di ogni età, la giornata prende il via con il raduno in piazza Italia, dove ci si potrà iscrivere per partecipare ad una divertente gimcana in bicicletta che si tiene con il supporto della «Scuola di ciclismo Colleferro - a.s.d. Nonsoloverde». La neonata associazione, che vanta professionalità di spicco nel campo del ciclismo nazionale, accoglierà a partecipare cittadini di ogni età ed in particolare si rivolgerà ai bambini delle scuole, che sono stati invitati a prendere parte all’iniziativa, per i quali metterà a disposizione alcune biciclette e i relativi caschi. In tal modo i giovani potranno sperimentare un modo nuovo e divertente di fare sport all’aria aperta.
Naturalmente i cittadini, grandi o piccoli che siano, possono cimentarsi nella gara anche con la loro bicicletta. «La nostra iniziativa si rivolge a tutti gli abitanti – spiega il sindaco Mario Cacciotti – ma in modo particolare ai nostri giovani perché proprio loro stanno assumendo sempre più la cattiva abitudine di muoversi poco sia a piedi che in bicicletta, cosa che invece facevamo noi abitualmente quando eravamo bambini. Vogliamo incentivare il ritorno ad una sana abitudine, anche dimostrando quanto questa attività sia piacevole ed utile per tenersi in forma e che può essere praticata durante tutto l’anno, non solo in estate. Per questo abbiamo sostenuto la nascita dell’associazione ciclistica che si occupa proprio di promuovere l’utilizzo di questo mezzo ecologico anche come sport da praticare fin dall’infanzia».
La scuola ciclistica non si limiterà solo a far provare quanti vorranno come stare in sella ad una bici. Per raccontare la vita entusiasmante delle gare su strada ed il mondo del ciclismo professionistico ci saranno i campioni italiani Stefano Pirazzi e Alessandro Proni.
Il primo, ciclista 25enne, ha partecipato e vinto diverse tappe nei Campionati nazionali e mondiali; il secondo, atleta trentenne dalla lunga esperienza che ha conseguito diversi ottimi risultati, tra cui la vittoria nel 2007 in una tappa del Giro di Svizzera, attualmente è nella stessa scuderia di Cipollini. È previsto un simpatico omaggio per tutti i partecipanti.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito