il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Provincia, emergenza idrica: lunedì si riunisce la Consulta d'ambito

Provincia, emergenza idrica: lunedì si riunisce la Consulta d'ambito

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FROSINONE - Il Presidente della Provincia Antonello Iannarilli ha convocato per lunedì prossimo, alle ore 10, la Consulta d'ambito, l'organo consultivo dell'Ato5 che dovrà valutare la situazione, e proporre soluzioni, in merito alla emergenza idrica che si sta palesando in queste settimane.

Numerosi i Comuni in difficoltà tra cui proprio il capoluogo, dove il sindaco Nicola Ottaviani ha messo in campo una task force straordinaria per far fronte all'emergenza.

Nel capoluogo infatti sono pronte le autocisterne ed è stata avviata una iniziativa specifica per la ristrutturazione della rete idrica che è una delle carenze più evidenti del sistema idrico della provincia.

Anche l'Ato5 e il gestore Acea stanno monitorando la situazione, dopo aver adottato un piano straordinario di turnazione per la fonitura di acqua, in molti comuni del sud della Ciociaria (tra cui proprio Veroli e Frosinone) e anche in alcuni dell'area nord.

I disagi per i cittadini sono molti, mentre la politica da parte sua registra le solite agguerrite polemiche quando l'oggetto della disucssione è l'Acea Ato5 e il servizio idrico. Dalla Consulta d'ambito che in molti avevano invocato nei giorni scorsi, ci si aspetta ora un contributo concreto per la gestione dell'emergenza, che potrebbe durare per molto vista la carenza di piogge passate oltreché previste.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito