il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Serrone, un anno dopo raccolta differenziata dei rifiuti al 50%, la tariffa scende del 10%

Serrone, un anno dopo raccolta differenziata dei rifiuti al 50%, la tariffa scende del 10%

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

SERRONE - Un calendario con i migliori disegni dei bambini delle scuole per celebrare il primo anno di raccolta differenziata porta a porta. Consegnato, negli ultimi giorni di scuola, a tutti gli alunni dell’istituto comprensivo, è in distribuzione da qualche giorno presso tutte le famiglie del comune di Serrone con un piccolo avviso sulle modalità di conferimento dei rifiuti ingombranti, con la possibilità per chi lavora o non è residente di smaltire i rifiuti differenziati direttamente presso l’isola ecologica e con i numeri telefonici per chiedere raccolta a domicilio di ingombranti (a pagamento) o per segnalare problemi e disservizi. Il tutto all’interno di un calendario che, da giugno 2012 a maggio 2013, accompagnerà le famiglie e la scuola in questo percorso di educazione ambientale e di rispetto dell’eco sistema in cui il ruolo dei bambini è stato fondamentale, anche per l’azione di convinzione e sensibilizzazione che i più piccoli hanno svolto nei confronti dei familiari che hanno accolto con maggior fatica il nuovo sistema di raccolta.
«Siamo contenti – spiega il sindaco Maurizio Proietto – di aver portato a compimento questo lavoro in concomitanza con il primo compleanno dall’avvio del porta a porta su tutto il territorio comunale. La risposta della città è stata fantastica tanto che, in un solo anno, siamo già al 50% di differenziata, con un risparmio notevole nel conferimento in discarica dei rifiuti che ci ha permesso di decidere – per la prima volta nella storia – un ribasso del 10% sulle tariffe della Tarsu».
«In questi giorni – aggiunge l’assessore all’ambiente Gabriele Lolli – abbiamo concluso la gara d’appalto che ci ha consentito di assegnare il servizio alla società Ambiente Spa di Ciampino che, con grande soddisfazione di cittadini e amministrazioni, gestisce il porta a porta in molti comuni della provincia di Roma. Noi contiamo che ciò possa portare miglioramenti anche a Serrone per proseguire sulla positiva strada della differenziata intrapresa da un anno con i risultati positivi che sono sotto gli occhi di tutti».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito