il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Scalia: «L’UE ha bocciato il Piano Rifiuti del Lazio, in Ciociaria ciclo virtuoso chiuso da centro-sinistra»

Scalia: «L’UE ha bocciato il Piano Rifiuti del Lazio, in Ciociaria ciclo virtuoso chiuso da centro-sinistra»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - «Il Piano Rifiuti della Regione Lazio finisce di nuovo sotto la lente dell’Unione Europea, la quale considera ancora insufficienti e non adeguate alle normative europee le misure messe in atto dall’attuale amministrazione regionale per la gestione dei rifiuti, ed in particolare, denuncia l’inefficace sistema di pretrattamento dei rifiuti che finiscono in discarica». Così il consigliere regionale del PD , Francesco Scalia, in merito alla notizia del secondo avvertimento inviato dalla commissione europea alla Regione Lazio.

«Secondo la commissione – aggiunge Scalia - un rilevante quantitativo di rifiuti, viene interrato senza subire un adeguato pretrattamento, violando così la direttiva europea che stabilisce che i rifiuti devono subire dei processi di trattamento fisici, termici, chimici o biologici, allo scopo di stabilizzarne il contenuto organico  e di ridurre il possibile inquinamento. Proprio come accade nella nostra provincia dove i rifiuti, prima di finire nell’unica discarica esistente, subiscono un processo di trattamento. Un ciclo chiuso e virtuoso che ha reso la Ciociaria completamente autosufficiente e in linea con le direttive europee. I rifiuti trattati a Colfelice, diventano compost, utile all’agricoltura, oppure energia all’impianto di San Vittore, destinando solo una minima parte del residuo in discarica.
Questo – conclude Scalia – conferma il buon operato della Giunta precedente sul tema dei rifiuti, e l’evidente incapacità dei governi guidati dal centrodestra».

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Giugno 2012 06:08

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito