il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Rifiuti, raccolta a singhiozzo a Frosinone. Cumuli tra il ghiaccio ad Anagni

Rifiuti, raccolta a singhiozzo a Frosinone. Cumuli tra il ghiaccio ad Anagni

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

FROSINONE - Procede ancora a fatica la raccolta dei rifiuti dopo l'emergenza neve, soprattutto nelle città in cui si effettua la raccolta porta a porta. E non solo. Il sindaco di Ferentino Piergianni Fiorletta ha invitato i cittadini alla collaborazione e a tenere i rifiuti in casa senza usare i cassonetti ma si sta lavorando perchè la raccolta riprenda al più presto. Nei piccoli comuni si è ripartiti con difficoltà ma la raccolta sta tornando pian piano alla normalità come ad Acuto e Piglio. Ad Anagni dopo la raccolta speciale del giorno 9 febbraio, almeno per il centro storico, i rifiuti giacciono per strada vicino ai cumuli di neve e ghiaccio. La raccolta porta a porta ancora non riparte e molti cassonetti della differenziata di palazzi e condomìni ormai straripano. Un pò meglio va in periferia.
Ad Alatri il comune ha aperto in via del tutto straordinaria le isole ecologiche (orari  e modalità sul sito dell'ente), con orari speciali per permettere ai cittadini di depositare i rifiuti. E' ripartita, poi, seppure con qualche difficoltà, la raccolta dell'immondizia a Frosinone e quindi anche del porta a porta. Le difiicoltà, per il momento, sono legate al crollo del capannone della Sari spa ovvero della stazione di trasferenza dei rifiuti solidi urbani, da dove cioè vengono smistati i rifiuti del capoluogo verso la discarica di Colfelice. Tutto ciò che ha avuto come conseguenza il rallentamento della raccolta in citta.  La ditta Sangalli, che gestisce la raccolta in città,  è ora costretta a portare direttamente presso la struttura Saf l'immondizia raccolta. Un passaggio che richiede necessariamente tempi più lunghi: "Si sta procedendo alla pulizia delle strade dai rifiuti" haa spiegato l'assessore all'Ambiente Francesco Raffa "anche se con qualche difficoltà siamo riusciti a ripulire il grosso arrivando quasi all'80% del servizio".

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Febbraio 2012 08:33

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito