il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Ambiente ::> Agostini: «Differenziata, una scommessa vinta»

Agostini: «Differenziata, una scommessa vinta»

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Sample ImageACUTO - A distanza di un anno dall’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Acuto, il sindaco Augusto Agostini scrive alla cittadinanza per tracciare un primo bilancio dell’iniziativa e dare indicazioni sul futuro del servizio.
In un comunicato pubblicato sul sito istituzionale del comune, si legge: «da quasi un anno abbiamo attivato nel nostro Paese la raccolta differenziata Porta a Porta su tutto il territorio Comunale. Una scommessa convinta sulla capacità di tutti noi di cambiare abitudini e modalità di gestione dei rifiuti, per realizzare un Paese più pulito e decoroso, costi del servizio più contenuti, un maggior rispetto dell’ambiente. L’impegno e la collaborazione di tutti, Cittadini, Comune, Gaia, hanno prodotto, fin da subito, buoni risultati e un più che soddisfacente svolgimento del servizio.
Nel 2009 eravamo il penultimo Paese della Provincia in quanto a raccolta differenziata con una percentuale dello 0,3%, ora, con una percentuale superiore al 40%, siamo tra i paesi più virtuosi. E’ un risultato importante, che va a merito di tutti e ci fa onore. Ma possiamo fare ancora meglio. Ridurre la quantità di indifferenziato che finisce in discarica ed arrivare al 65% di materiali differenziati e cioè riciclabili, così come prescritto dalle normative Italiane ed Europee, è un obiettivo possibile, se tutti sapremo ancora credere in questa causa utile per noi, per il Paese ed il mondo in cui viviamo.
Sample ImageAllo stesso fine, vogliamo anche richiamare quei pochissimi che continuano ad abbandonare rifiuti di ogni tipo sul territorio, a desistere da questo vergognoso malcostume, fonte di indecenza, inquinamento, costi di rimozione per il Comune e i proprietari dei terreni interessati. Tanto più che questa pratica appare ingiustificabile giacché, oltre ad essere passibile di salate sanzioni, ci sembra anche più impegnativa del corretto conferimento davanti casa sia dei rifiuti urbani che degli ingombranti.
Qualità dell’ambiente, pulizia e decoro urbano sono beni importanti, dipendenti si dal Comune e da altri Enti ma anche dalla sensibilità e dai comportamenti di ognuno di noi. Per questo, nell’apprezzare e rendere merito al senso civico sin qui dimostrato dalla stragrande maggioranza dei Cittadini, veniamo a chiedervi di collaborare ancora per il raggiungimento di risultati sempre migliori!
Aiutateci a fare la differenza!»

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito