il giornalino di Acuto - Frosinone

Martedì, 10 Gennaio 2012 10:45

Mons. Coccopalmierio tra i nuovi Cardinali

ROMA - Il prossimo 18 febbraio in occasione del concistoro, il Santo Padre Benedetto XVI, come annunciato nella celebrazione dell'Epifania, nominerà 22 nuovi cardinali, di cui 18 nuovi cardinali con diritto di voto in  Conclave, cioè con meno di 80 anni, e tra quest'ultimi ci sono 7 italiani, nei quali compare la figura di spicco, di mons. Francesco Coccopalmerio 73 anni, (Presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi). Tra i vari incarichi ricoperti mons. Cocco Palmieri è assistente nazionale dei giuristi cattolici, ed immediati sono stati gli auguri da parte dell'avv. Pasquale Germano e dell'avv. Silvio Grazioli rispettivamente Presidente e Vice Presidente dei giuristi cattolici della provincia di Frosinone e Latina, uniti da un forte legame di amicizia e stima con l'Arcivescovo Coccopalmierio.

Pubblicato in Cronaca

TREVI NEL LAZIO - Giovedì mattina il consigliere di maggioranza Maria Rita Sibilia, si è recata presso la sede Comunale per visionare delle determine del Servizio Amministrativo, atto incluso nell'espletamento delle sue funzioni in quanto consigliere di maggioranza. Con stupore il funzionario referente, in base a disposizioni del Sindaco o chi per lui, non ha permesso al consigliere Sibilia di visionare le determine.«Anche se il Sindaco Pierfilippo Schina mi ha revocato le deleghe, sono sempre un consigliere di maggioranza, pertanto come il resto dei consiglieri di maggioranza ho il dovere nel rispetto della comunità trebana e dei miei elettori, di svolgere il mio mandato che include il diritto di visionare in questo caso le determine richieste, come stabilisce l'art. 43 comma 2  D.lgvo267/2000: “I consiglieri comunali e provinciali hanno diritto di ottenere dagli uffici, rispettivamente, del comune e della provincia, nonchè dalle loro aziende ed enti dipendenti, tutte le notizie e le informazioni in loro possesso, utili all’espletamento del proprio mandato. Essi sono tenuti al segreto nei casi specificamente determinati dalla legge”».

Pubblicato in Politica

TREVI NEL LAZIO - L'Amministrazione Comunale di Trevi Nel Lazio ha convocato un incontro pubblico che si terrà sabato prossimo alle ore 16:30 presso la sala "San Pietro", per informare i cittadini sull'attività amministrativa sinora attuata. Considerando gli ultimi avvenimenti che hanno scosso e sottoposto a critiche l'Amministrazione del sindaco Pierfilippo Schina, sono molte le domande che i cittadini si pongono, e che hanno la possibilità di esternare durante l'incontro, che  nasce dunque come una necessità di rapportarsi con i cittadini che hanno la possibilità d'intervenire.

Pubblicato in Politica
Sabato, 31 Dicembre 2011 10:48

Trevi, Grazioli critico su amministrazione

Sample ImageTREVI NEL LAZIO - Esprime un giudizio negativo l'ex Sindaco di Trevi Nel Lazio l'avv. Silvio Grazioli, analizzando ad ormai quasi 2 anni di attività amministrativa, l'attuale situazione del paese. "Il giudizio non può che essere negativo -afferma Grazioli- non per partito preso ma per l’amara constatazione di una realtà che è sotto gli occhi di tutti, è sufficiente fare un giro nel pomeriggio per constatare le condizioni e lo stato in cui è ridotto Trevi e non sono certo le chiacchiere di qualcuno in grado di modificare la realtà".
E di tutti i soldi che sono arrivati con la vostra amministrazione possibile che non si sia fatto nulla?
"Guardi, alcuni appalti sono stati assegnati, ma si è perso ormai troppo tempo per cui la loro funzionalità è di fatto gravemente compromessa".
Pubblicato in Politica
Lunedì, 26 Dicembre 2011 16:37

Trevi, è bufera politica sul caso Sibilia

Sample ImageTREVI NEL LAZIO - Non si placa la polemica dopo la disposizione del sindaco di Trevi nel Lazio Schina, con cui ha revocato la delega alla Cultura, al Parco dei Monti Simbruini, all’Associazionismo e al Volontariato al consigliere comunale Maria Rita Sibilia. Di fatto pur restando in maggioranza, è chiaro che non sarà più una maggioranza compatta quella di Schina. Il decreto di ritiro delle deleghe emesso dal Sindaco non dà alcuna motivazione in merito, così si legge: «...di ritenere, allo stato, opportuno gestire personalmente le deleghe (risevando in futuro ulteriore assegnazione ad altro consigliere) per poter meglio implementare le politiche decise dall'Amministrazione in merito».
Pubblicato in Politica

Sample ImageTREVI NEL LAZIO - Si è svolta sabato scorso all’interno del Castello Caetani di Trevi nel Lazio, l’inaugurazione dell’esposizione “Tesori ritrovati L’alta valle dell’Aniene in mostra”, promosso dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio congiuntamente all’Amministrazione comunale di Trevi nel Lazio, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e dell’Università di Roma “La Sapienza”. Una mostra che sottolinea, una grande ricchezza archeologica che la Valle dell’Aniene, che contribuisce a dar forza alla verità sulle origini degli abitanti di questa splendida valle, proseguendo l’eccezionale scoperta legata al ritrovamento casuale anni fa, di 23 scheletri del Neolitico antico (5.400 a.C.) in un condotto secondario e di difficile accesso della grotta Mora Cavorso a Jenne, altro Comune della Valle limitrofo a Trevi.

Pubblicato in Cultura & Turismo

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito