il giornalino di Acuto - Frosinone

Anagni, furto di 300 metri di cavi in rame da impianto fotovoltaico: arrestate due romene

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ANAGNI - Hanno portato all’arresto di due cittadine romene residenti nella periferia romana le indagini sul furto e danneggiamento di un impianto fotovoltaico nel territorio di Anagni risalente al 13 giugno scorso. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Anagni hanno raccolto elementi inconfutabili di colpevolezza a carico delle due donne, e sono al lavoro per individuare gli altri due complici, al momento ancora sconosciuti, assieme ai quali hanno sottratto 300 metri di cavi di rame dopo essersi introdotte all’interno dell’impianto.

(foto di archivio)

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito