il giornalino di Acuto - Frosinone

Piglio, a Valentino Noro il Premio «Ottaviano Bottini», cerimonia alla presenza del sindaco Felli

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO - Venerdì scorso,  presso l’istituto scolastico «Ottaviano Bottini» di Piglio si è svolta l’annuale assegnazione del premio omonimo, al miglior alunno che nel corso degli anni di scuola media, ha riportato la votazione più alta. Quest'anno a ricevere il premio è stato l'alunno Valentino Noro. Grande la soddisfazione del giovane premiato, per questo ambito riconoscimento, insieme a tutti i parenti presenti.   Alla manifestazione ha partecipato il sindaco Mario Felli che ha avuto parole di forte elogio per Valentino ed ha spronato gli alunni dell’istituto presenti con i loro inseganti, a farne loro esempio; a, poi, invitato i ragazzi a studiare con passione ed amore, perché la cultura li renderà pronti ad affrontare ogni sfida futura.
«Il premio che oggi con piacere viene conferito a Valentino -ha commentato il Sindaco Mario Felli- è legato ad una figura illustre di Piglio il prof. Ottaviano Bottini,  che per tutta la sua vita si è vivamente interessato alle grandi questioni che travagliavano il mondo agricolo, ricoprendo prestigiosi incarichi, quale  socio attivo di numerose Accademie, fu Preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Bari; membro del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione;  membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Bari e dell’Università di Napoli; esperto dell’UNESCO per le ricerche scientifiche nelle regioni aride; Preside della Facoltà di Agraria dell’università di Napoli. Attività svolte con passione e dedizione  a beneficio della Scuola e della Agricoltura Italiana, tanto da ricevere nel 1968,  il più alto riconoscimento, dalla Presidenza della Repubblica, con il conferimento della Medaglia d’oro ai benemeriti della scuola, della cultura e dell’arte. Auguro di cuore a Valentino ed a tutti gli studenti, di intraprendere una vita ricca, intensa di studio e prestigiosa  quanto quella che ha avuto il nostro illustre concittadino al quale è intitolata la nostra scuola e questo premio».
Parole di altrettanto elogio sono state rivolte dal preside il Prof. Tommaso Damizia e dalla giovane consigliera alla Pubblica Istruzione Lucia Palone. Erano presenti alla manifestazione anche i nipoti del fondatore del premio che si sono congratulati con  Valentino.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito