il giornalino di Acuto - Frosinone

Frosinone, 32enne in carcere per rapina e sequestro: aveva costretto con un coltello due giovani a farsi dare i cellulari

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altFROSINONE - Nel primo pomeriggio di ieri, in Frosinone, i militari della Stazione capoluogo unitamente ai colleghi del NORM della Compagnia di Frosinone, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Frosinone che concordava pienamente con le risultanze investigative dei militari operanti, traevano in arresto un 32enne del luogo per “sequestro di persona, rapina e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere”.

Lo stesso,  nella notte dello scorso  20 agosto, fermava due giovani costringendoli sotto la minaccia di un coltello a salire nella loro macchina e a farsi consegnare i loro cellulari di ultima generazione. L’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito