il giornalino di Acuto - Frosinone

Si aggravano le accuse a carico dei tre romeni di Serrone accusati di ricettazione: rinvenuta altra refurtiva

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

PIGLIO - Sono stati denunciati al termine degli approfondimenti investigativi connessi all’ingente rinvenimento di refurtiva avvenuto in Serrone lo scorso 3 gennaio condotti dai Carabinieri della locale Stazione: per D.G.B., 24enne, M.B.M., 23enne e C.N.B., 38enne, tutti di nazionalità rumena e domiciliati a Serrone, è scattato il deferimento in stato di libertà per ricettazione in concorso.
Le ulteriori perquisizioni effettuate hanno consentito di rinvenire altra refurtiva, consistente in vari elettrodomestici dal valore di circa 7.000,00 euro, restituita agli aventi diritto.
Nei confronti dei tre cittadini stranieri, tutti già censiti per reati contro il patrimonio, è stata avviata la procedura per l’espulsione dal territorio nazionale;

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito