Sanità Lazio, la "paziente" Polverini occupa intero reparto del S.Andrea. Opposizioni all'attacco

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

ROMA - Notizie di stampa di oggi raccontano di un intero reparto del Sant'Andrea, dedicato al ricovero di una "paziente" particolare, la Presidente della Regione Lazio Renata Polverini che deve sostenere un intervento chirurgico.

Sulla notizia si sono scatenate le reazioni politiche, per il semplice fatto che la Presidente occuperebbe appunto un intero piano... da sola. Dura la reazione delle opposizioni e, in special modo, del consigliere regionale del PD Foschi che attacca: "Mentre le liste di attesa nel Lazio sono interminabili e il cittadino qualunque deve attendere mesi per una Tac, una risonanza magnetica, un'operazione, la presidente Polverini occupa un reparto del Sant'Andrea, una trentina di posti letto, un blocco operatorio.

Se le indiscrezioni di stampa che stamattina dipingono un intero ospedale o quasi al servizio della presidente della Regione fossero confermate, ci troveremmo davanti a un'inconcepibile arroganza del potere, saremmo di fronte a uno scandalo intollerabile. Presenterò un'interrogazione urgente perchè ogni passaggio di questa sconcertante vicenda venga chiarito con dovizia di particolari. Non possono esserci disparità di trattamento, soprattutto se parliamo di diritto alla salute. Il tempo dei privilegi è finito".

Share

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito