Regione, Corte dei Conti indaga su spese per pubblicità della Giunta Polverini

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - La Corte dei Conti ha aperto un inchiesta sulle spese effettuate in questi due anni dalla Regione Lazio, come scrive oggi l’Espresso.it.

La Magistratura contabile vuole vederci chiaro su centinaia di atti emanati dalla Giunta Polverini per finanziare  le grandi  campagne di comunicazione.

La spesa si aggira intorno ai dieci milioni di euro. L’attenzione sembra sia rivolta a capire utilità e soprattutto modalità di affidamento delle iniziative, con particolare riferimento alla gara per 184 mila euro vinta dal pubblicitario ed ex candidato della lista Polverini Francesco Mascioscia finalizzata a pubblicizzare gli sconti sui biglietti autobus per i giovani sotto i trent’anni.

Share

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Aprile 2012 15:03

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito